Pasta per la pizza con la semola rimacinata di grano duro

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
Preparation time
5 mins
Cooking time
45 mins
Difficulty
facile
Serves
4 people
Meal course
Ricette Base
Posted by
Posted on
500 gr
Semola rimacinata di grano duro
280 ml
Acqua
25 gr
Lievito in polvere
70 gr
Olio di oliva
1 Cucchiaio
Sale fino
Pasta per la pizza con la semola rimacinata di grano duro

La semola rimacinata di grano duro è un’ottima alternativa per la pizza. E’ una farina di qualità che ci permette di avere una pizza morbida, gustosa e dal caratteristico colorito un pò giallastro, lo stesso del pane di grano duro. Vi consiglio di provarla almeno una volta, nella vostra carriera di pizzaioli.

La ricetta che proponiamo è analoga a quella ufficiale pubblicata sulla guida del Cook Processor. La differenza è che qui abbiamo raddoppiato le dosi, per arrivare a deliziare 3, 4 persone.

Una importante raccomandazione: anche se la macchina si occupa della lievitazione, il tempo è insufficiente. Dovete concedere all’impasto qualche ora di lievitazione fuori dalla macchina ed a temperatura ambiente.  Ne vale la pena.

Buona pizza a tutti.

  1. Inserire nella pentola la lama per impastare. Aggiungere acqua e lievito. Chiudere il coperchio. Selezionare IMPASTARE P1 e procedere con il passo 1.
  2. Aggiungere la farina, l'olio, il sale. Richiudere il coperchio e procedere con il passo 2. La velocità impostata dalla macchina è troppo elevata, portarla a 6, e quando l'impasto comincia a compattarsi in un unico panello, diminuire ancora la velocità.
  3. Attivare il passo 3 che consiste nella lievitazione in macchina.
  4. Alla fine del passo 3, l'impasto deve lievitare per qualche ora a temperatura ambiente.

2 comments

  1. Valentotta said on Gennaio 27, 2016

    La proverò sicuramente. Che tipo di lievito in polvere usi?

    No votes yet.
    Please wait...
  2. Andrea said on Gennaio 28, 2016

    Ciao, sto usando il lievito in polvere (lievito chimico) che si trova comunemente nei supermercati.
    In passato ho sperimentato altre alternative, ma alla fine,la strada più semplice si è rivelata una ottima soluzione.
    La pizza con la semola rimacinata di grano duro l’ho provata di nuovo proprio ieri sera, ed attenzione, ho usato questa farina al 100% e non solo in parte, come a volte mi è stato consigliato.
    Ho notato che l’impasto ha un ottimo comportamento alla cottura con il forno di casa. In altre parole, si cuoce benissimo, alla grande e senza effetto biscotto, che è il difetto tipico dei forni di casa alle prese con la pizza.

    Infine, due parole sul nostro KitchenAid Cook Processor. Se la cava molto bene come impastatrice, all’inizio non immaginavo un così buon risultato.
    Ma per questo prodotto di KitchenAid, un nome più brutto non c’era? 🙂

    No votes yet.
    Please wait...

You must be logged in to post a comment.

Unisciti a noi

Ti piace cucinare con cookprocessor?